Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze.

Clicca su APPROVO per continuare la navigazione Per saperne di piu'

Approvo

Cabine doccia: linee guida per l’installazione

Da sinistra: Giuseppe Moroni, Guido Sandforth, Giuseppe Vismara, Michele Felisio, Ruggero Lensi, Mauro Franceschini Da sinistra: Giuseppe Moroni, Guido Sandforth, Giuseppe Vismara, Michele Felisio, Ruggero Lensi, Mauro Franceschini
Assobagno e UNI sono promotori di un’iniziativa per ampliare l’informativa della UNI/PdR 14:2015 relativa all’installazione delle cabine doccia

Le nuove cabine doccia caratterizzate da lavorazioni di qualità, tecnologie sofisticate, finiture e materiali ricercati. Prodotti le cui performance vengono spesso vanificate da installazioni non eseguite a regola d’arte, da sempre punto critico nella filiera dell’arredobagno. Come salvaguardare l’intero tragitto della cabina doccia? In che modo la produzione può tutelare i suoi continui investimenti profusi in ricerca e innovazione? Una risposta positiva al tema è giunta dall’evento “Bellezza E Sicurezza. Binomio imprescindibile per le cabine doccia”, tenutosi lo scorso novembre a Milano presso la sede UNI-Ente Italiano di Normazione. L’iniziativa, promossa da Assobagno di FederlegnoArredo e UNI, con il patrocinio ANGAISA, APA Confartigianato e Collegio Geometri e Geometri Laureati della provincia di Milano, ha voluto promuovere e ampliare l’informativa della UNI/PdR 14:2015 relativa alle "Pareti doccia. Linee guida per l’installazione” – prima e unica Prassi di Riferimento nata dalla collaborazione tra il Gruppo di Lavoro Tecnico Box Doccia Assobagno e UNI - che definisce le linee guida e i requisiti minimi per la posa di pareti doccia conformi alla norma UNI EN 14428, conferendo al prodotto installato le caratteristiche di sicurezza e durabilità previste dal produttore. Obiettivo: accrescere la conoscenza della della UNI/PdR 14:2015 ed evidenziare i vantaggi per il mercato e i suoi attori – produttore, distributore, progettista, impresa, installatore sino al consumatore finale - che possono derivare dalla sua applicazione. Molti e interessanti gli spunti emersi dall’incontro. Confermato l’accordo di tutti nel portare avanti questa prassi, con l’augurio che possa divenire, quanto prima, una norma vera e propria, emergono la necessità di accrescere maggiormente la formazione degli installatori per supportarli nella posa in opera di prodotti sempre più complessi, e il rapporto tra produzione e distribuzione, che devono interloquire e lavorare insieme per migliorare il servizio alla clientela.

Adwin Srl
Via Giovacchino Belli, 14
20127 Milano
Chi siamo  Contatti