Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze.

Clicca su APPROVO per continuare la navigazione Per saperne di piu'

Approvo

Accordo Building Energy e Ministero Sudafricano dell'Energia

 

Building Energy, multinazionale italiana che opera come Global Integrated IPP nel mercato delle energie rinnovabili, ha firmato a Joannesburg due Power Purchase Agreement con il Governo Sudafricano per la costruzione e la gestione di un impianto eolico da 147 MW a Roggeveld e di un impianto mini-idroelettrico da 4,7 MW nel Free State.
 

Le firme dei due PPA sono avvenute alla presenza del Ministro sudafricano dell’Energia, Jeff Radebe e di Matteo Brambilla, Managing Director Africa e Middle East di Building Energy.

L'investimento complessivo per la costruzione dei due impianti è di circa 324 milioni di euro. Il parco eolico di Roggeveld genererà circa 613 GWh all’anno, l’energia prodotta soddisferà il fabbisogno energetico di 49.200 famiglie e contribuirà a ridurre, ogni anno, di circa 502.900 tonnellate le emissioni di CO2. I lavori di costruzione partiranno nel 2018, mentre la messa in operatività dell’impianto è prevista per aprile 2021. Il progetto mini-idroelettrico di Kruisvallei genererà, invece, circa 28 GWh di energia all’anno, rispondendo al fabbisogno energetico di 2.330 famiglie. L’impianto consentirà di ridurre ogni anno di circa 23.800 tonnellate le emissioni di C02 in atmosfera.

Siamo lieti di aver firmato l’accordo con il Ministero sudafricano dell’Energia, – ha dichiarato Fabrizio Zago, CEO di Building Energy (nella foto in apertura) – per la costruzione dell’impianto di Roggeveld, che rappresenta il nostro primo parco eolico in Sudafrica.

 

www.buildingenergy.it

 

DBInformation SPA
viale G. Richard 1/A
20143 Milano
Chi siamo  Contatti